Progettazione Interni

progettazione interni di living open space

Consigli e istruzioni per l’uso per la Progettazione degli interni:

Definire linee guida per la Progettazione degli interni

Per la Ristrutturazione e la Progettazione di Interni di una casa vi sono veramente tanti aspetti da affrontare!!

Comunque non bisogna disperare se si procede con ordine affrontando una cosa alla volta alla fine il risultati arrivano eccome!

Quindi prendete carta e penna e segnatevi i passi fondamentali per impostare al meglio la Progettazione di Interni

Progetto ristrutturazione da 100€

Una rapida idea di progetto in 7 gg a partire da 100€

Individuare le proprie necessità progettuali

Prima cosa da fare è quella di individuare le proprie necessità progettuali, ovvero:

  • Quanti ambienti e di che tipo si vogliono ottenere (es. 1 soggiorno 1 cucina, 3 camere, 2 bagni, 1 lavanderia e 1 ripostiglio)
  • Di che dimensioni indicative ( es. living con cucina open space di circa 35mq, 1 camera matrimoniale di circa 18mq, 1 camera da letto doppia di circa 14mq, 1 camera da letto singola di circa 9mq, 1 bagno grande di circa 8mq con vasca, un bagno piccolo di circa 3 mq senza bidet e con doccia e una lavanderia di circa 4mq)
  • Come si vuole arredare ogni ambiente – definire gli arredi partendo dai cosiddetti arredi fissi, quelli cioè che condizionano le disposizioni murarie, quali mobili cucina, sanitari, mobili ad incasso, pareti attrezzate, camini, cabine armadio ecc.
Cucina con penisola allungabile

Cucina con tavolo-penisola estraibile sotto il piano cottura e allungabile da 2 a 6 persone

Definire il Budget a disposizione per i lavori di Ristrutturazione

molto importante è poi definire il proprio budget da dedicare ai Lavori di Ristrutturazione. A seconda del budget si può pensare ad alcuni interventi opzionali quali ad esempio:

  • la climatizzazione della casa
  • un impianto di allarme
  • optare per un impianto elettrico domotico ecc.

Oppure dirigersi verso interventi più moderati e soprattutto nell’ottica di recuperare quanto esistente.

Definire lo stile complessivo per la nuova casa

Altro aspetto importante definire lo stile complessivo degli interni, per es:

  • Moderno
  • Classico
  • Design
  • Shabby chic
  • Country
  • Minimal
  • ecc

E’ possibile anche coniugare più stili insieme (es Moderno e minimal per la zona giorno, shabby chic per le camere)

Farsi affiancare da Architetto On-Line

Non sempre è facile risolvere con efficacia tutti i problemi a cui ci si trova davanti. Spesso si rischia di dedicare veramente tanto tempo per poi non ottenere grandi risultati.

Spesso però può essere sufficiente una consulenza OnLine di qualità, per quanto a distanza, che possa supportarvi nelle scelte più difficili.

Una Consulenza Progettuale Online potrà essere molto utile per dare un taglio professionale alle vostre idee interpretando al meglio i vostri gusti e necessità e sfruttando al massimo lo spazio a disposizione.

Per quanto possiate essere portati un supporto di un professionista vi aiuterà senz’altro per es ad affrontare  aspetti, più tecnici quali gli aspetti strutturali e impiantistici.

In ogni caso i tuoi compiti, seppur supportato da un consulente OnLine, rimangono tanti. Qui di seguito una serie di punti che possono aiutarvi ad impostare al meglio la ristrutturazione edilizia.

schizzo per il progetto di una cucina

primo schizzo per un progetto di interni di una cucina con soluzione tavolo estraibile sotto consolle

 

Reperire piantina catastale o in scala o in formato CAD

Reperite innanzitutto una piantina catastale o in scala della situazione di partenza, meglio ancora se in formato CAD tipo .dwg o .dxf o al limite .pdf in modo da poter eventualmente inviare la documentazione all’architetto.

Non avete disponibilità di piantina? Non c’è problema è possibile reperirla al catasto on-line con le coordinate catastali e/o il codice fiscale di un intestatario e/o l’indirizzo esatto. Potete chiedere questo servizio a chi lo offre online, i costi sono mediamente di circa 20€. Richiedi piantina catastale

Verificare le proprie idee sulla piantina

Con la piantina davanti, magari in conferenza telefonica con l’ Architetto online, verificate le vostre idee in funzione della situazione di partenza e dei vincoli presenti (es. pilastri, travi, scarichi, altezze, finestre ecc) e fatevi aiutare su come fare per sfruttare al meglio gli spazi del vostro appartamento per ottenere quanto desiderato

Ricordatevi sempre che se avete un supporto progettuale professionale non dovete definire voi nel dettaglio come fare il progetto, quello lasciatelo fare al professionista, dovete solo essere bravi a descrivere  quello che volete ottenere. Quinidi descrivere al meglio e le vostre necessità e i vostri desideri in modo da istruire alla perfezione l’Architetto OnLine che si occuperà di pensare a come ottenere quanto desiderato.

Sarà poi possibile possibile personalizzare la prima idea di progetto con modifiche e adattamenti.

Valutare i lavori più importanti da eseguire

A parte la disposizione generale in pianta è importante ai fini dell’impostazione del progetto sapere anche se vorreste rifare gli impianti, controsoffittare qualche ambiente, cambiare pavimenti, finestre, porte, ecc.

Rifacendo i pavimenti avete per esempio anche  la possibilità di optare per il riscaldamento a pavimento che, seppur più costoso, vi permetterà un buon risparmio sulla bolletta del gas (come la scelta degli infissi a taglio termico).

riscladamento a pavimento per risparmio futuro

Valutare sistemi di riscaldamento alternativi es riscaldamento a pavimento di nuova generazione

Valorizzare le caratteristiche della casa

Ogni abitazione ha delle caratteristiche uniche. Durante la ristrutturazione non è interessante tanto il rifacimento completo, ma più il prestare attenzione alle peculiarità della casa che andrebbero mantenute e valorizzate (ad esempio un pavimento antico con intarsi, una porta all’inglese, un mosaico particolare, ecc)

Valorizzando ciò che è esistente, riuscirete a lasciare la stessa personalità alla casa dove magari avete sempre vissuto, senza sconvolgerla completamente. Comunque voi date la vostra idea all’Architetto OnLine, ci penserà lui a come valorizzare l’appartamento.

Sfruttare al massimo gli spazi

E’ molto importante che nel progetto della divisione degli interni, siano sfruttati al massimo gli spazi, per ottenere il più possibile da ogni ambiente. Meglio che si creino disimpegni, là dove possibile, piuttosto che lunghi corridoi ad esempio. Oppure si può pensare all’Open Space per dare respiro a cucina e soggiorno.

Si possono sfruttare gli spazi anche con armadiature particolari, per creare spazi contenitivi, lavanderie a scomparsa, oppure si possono creare soppalchi con la controsoffittatura di ingresso, disimpegni o corridoi e bagni.

schizzo in bianco e nero di cucina e zona living

Scegliere colori e materiali dell’appartamento

Intanto anche qui, seguite i vostri gusti e lo stile che volete dare alla vostra casa.

Se avete un bel pavimento antico, non copritelo, ristrutturatelo. Il contrasto tra moderno e antico è sempre piacevole.

Se volete ristrutturare casa in modo ecosostenibile, sono preferibili materiali per la bioedilizia, composti da risorse rinnovabili.

Non sapete come accostare colori, materiali e finiture? Anche per questo non preoccupatevi, esperti del mestiere OnLine vi guideranno, dandovi magari uno studio in anteprima, in modo da non avere sorprese una volta chiuso il cantiere.

schizzo a colori di zona living

Progettazione Interni ultima modifica: 2016-07-20T10:17:51+00:00 da Staff di Architettiamo.it